Funzioni ed Esperienze di Base de Sé

Share Button

frog-1073427_1920Ogni Esperienza di Base è un insieme di Funzioni che si configurano secondo i 4 piani (cognitivo, emotivo, fisiologico e posturale) in maniera profondamente interconnessa e congruente tra loro. La congruenza dei pensieri, delle posture, della voce, delle emozioni, dei desideri rendono un esperienza piena e completa.

Per esempio nell’Esperienza di Base del Lasciare il respiro sarà lento, profondo, diaframmatico; il tono muscolare sarà caratterizzato da un ipotonia di fondo a da una distensione generale; i pensieri saranno liquidi, non organizzati, non progettuali, ma rientreranno in una dimensione sognante.

Può succedere però che nel momento in cui la persona debba “lasciare”, un respiro lento ed un tono muscolare rilassato, non corrispondano a dei pensieri galleggianti, per cui la persona invece di staccare i pensieri rimane a riflettere. Ecco che in questo caso si ha un’alterazione dell’esperienza Lasciare.

Non possiamo scindere un’emozione da un pensiero, così come non possiamo separare pensieri ed emozioni dalle sensazioni fisiologiche. Persone che vivono costantemente in uno stato di paura e di allarme assumeranno posture, movimenti e gesti di cui spesso non sono nemmeno consapevoli. Pensiamo ad esempio alla paura di volare in aereo. In questo caso avremo sensazioni di attivazione e di allarme per cui ci sarà un aumento della sudorazione e del battito cardiaco accompagnati da un respiro affannoso. Tutto ciò può portare ad una condizione talmente intensa ed insopportabile da spingerci ad evitare di prendere l’aereo.

E’ con il ripetersi delle esperienze, nel continuo incontro fra bisogni ed ambiente, che vengono a costituirsi i funzionamenti in modo integrato seguendo un’organizzazione che riflette i quattro piani della persona. Questi funzionamenti costituiscono le modalità con cui una persona sta al mondo.

Share Button